Vacanze al mare? Ecco le Bandiere Blu 2012 in Emilia Romagna

Molti di noi stanno per partire o partiranno per le vacanze estive a luglio e ad agosto. La meta preferita degli italiani è da sempre il mare e anche in quest'anno contrassegnato dalla crisi e dal calo dei consumi le spiagge più belle della penisola nei giorni "clou" dell'estate saranno affollate come sempre.
Già, le spiagge più belle... ma quali sono? Ognuno ha sicuramente la sua preferita, ma a stilare una classifica delle migliori spiagge ci pensa ogni anno la FEE (Foundation for Environmental Education) che assegna le ormai note Bandiere Blu. La classifica è redatta tenendo conto di numerosi criteri, dalla qualità delle acque fino ai servizi ed alla sicurezza.
Ecco, dunque, le Bandiere Blu 2012 del bel paese: partiamo con le località balneari dell'Emilia Romagna.


• Provincia di Ferrara 
Comacchio: Lidi di Comacchio ( o comacchiesi)
Sono le celebri sette spiagge sull'Adriatico ricomprese nel territorio del Comune di Comacchio, per un'estensione di 25 km di costa. Le spiagge fanno parte del Parco Regionale del Delta del Po, patrimonio dell'umanità UNESCO.

Spiaggia di Porto Garibaldi @mauro_ventura flickr.com

Link utili (non sponsorizzati, no pubblicità):
Comune di Comacchio
Cerca alberghi ai Lidi di Comacchio su Booking.com
Meteo Lidi di Comacchio su Meteogiornale

• Provincia di Forlì-Cesena 
San Mauro Pascoli: frazione San Mauro Mare 
Sabbia finissima e acqua bassa sono le caratteristiche principali della bella spiaggia di San Mauro Mare, a 7 km dal capoluogo comunale.
Cesenatico
Non ha bisogno di presentazioni il borgo marinaro e località balneare storica del cesenate: chilometri di costa attrezzatissima e alberghi formato famiglia anche nella bella frazione Valverde.
Link utili (non sponsorizzati, no pubblicità):
Hotel San Mauro a Mare su Tripadvisor.it
Hotel a Cesenatico su Venere.com

Pineta di Milano Marittima @pixeldreher flickr.com
• Provincia di Ravenna 
Ravenna: Lidi Ravennati 
I Lidi Ravennati sono le spiagge di Ravenna, città più importante della Romagna: da Marina Romea al Lido Adriano fino al Lido di Savio c'è l'imbarazzo della scelta per quanto riguarda stabilimenti balneari ed alberghi.
Cervia: frazioni Milano Marittina e Pinarella; Cervia capoluogo
Altra capitale del turismo romagnolo, Cervia e le sue frazioni balneari offre davvero molto a prezzi abbordabili: una meta classica per le famiglie italiane ed apprezzata molto anche dagli stranieri, tedeschi su tutti. I suo simboli sono la Pineta di 260 ettari e il parco delle Saline.


• Provincia di Rimini
Cattolica
Ultima propaggine emiliana della Romagna, Cattolica è famosa anche come borgo marinaro e di pescatori. Davvero ricca l'offerta alberghiera, nota anche per la ristorazione di qualità.
Misano Adriatico
Misano, situato tra Cattolica e Riccione, ha la Bandiera Blu per le sue spiagge dal 1987.
Bellaria Igea Marina
Altra capitale del turismo romagnolo, con i suoi 7 km di spiagge e mare poco profondo, invitanti per famiglie con bambini piccoli.

0 commenti:

Posta un commento

La recensione della settimana

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha